- Punto5.it - http://punto5.it/news -

#TDR2019 #day3, Femminile: Vecchione è un tornado con la Lombardia, il successo non basta. Veneto ai quarti

20190501_femminile_large [1]Grandi sorprese al termine della fase a gironi, il Lazio è l’unica superstite delle quattro semifinaliste del 2018 (la vincitrice Piemonte VdA non partecipa). Solo Marche, Basilicata e Lazio si riconfermano tra le prime otto. I gironi li vincono Lazio, Marche, Veneto e Abruzzo che si portano con loro ben sette titoli. Le laziali e le marchigiane sono le uniche ad aver vinto tutte e tre le partite dei gironi. Grande sorpresa della Basilicata che svetta nel suo triangolare. Non è da meno il risultato della Calabria. Ai quarti anche Emilia Romagna e Puglia, con sei punti passano entrambe come seconde.

La 3^ giornata per il Futsal femminile è dedicata alle qualificazioni per i quarti di finale del TDR in Basilicata, in programma il 3 maggio. Match rocamboleschi ed emozionanti delle sedici regioni che si sono sfidate nei Palazzetti indoor. Dopo un giorno di riposo, si incontreranno ai Quarti di finale: Marche (A), Calabria (B), Lazio (C), Puglia (C), Veneto (D), Emilia Romagna (A), Basilicata (B) e Abruzzo (E).

Nel girone A brillano le marchigiane con una carrellata di 13 gol contro i 5 della Liguria. Famà, Vecciu, Lecce e Grassi non riescono ad agganciare le inarrestabili, Baldassarri, Lombardelli, Felicetti, Capannelli e Carlini. Bolzano segna un solo goal firmato Flarer contro le emiliane Bazzani, Fusconi, Fratini, Guida e Protti che come un treno corrono veloci verso la porta avversaria concludendo 1-11. Il girone B presenta una sfida ad armi pari, la Calabria e le reginette della Lucania che non si arrendono e pareggiano 2-2. Procopio e Praticò tengono testa a Do Amaral e Galante.

Il girone C ha stregato per la tenacia delle pugliesi, Lorusso e Piccinno hanno segnato ma Piersimoni ha piazzato il goal decisivo a fine partita vincendola per 2-3. Anche il Trento è riuscito a imporsi sulla Toscana con un 3-1. Nel girone D la Lombardia con Borando nel 1° tempo e Di Turi nel 2° sembrava avere la vittoria nelle mani invece proprio nella ripresa esplode Vecchione con una tripletta decisiva cambiando il risultato finale, 3-2 per la Campania.  Murru per la Sardegna cerca di rimontare in apertura di 2° tempo ma Mabiglia piazza il goal dopo Xhurxhi il Veneto chiude sul 4-1. Nel girone E l’Umbria incontra qualche difficoltà anche se Pellegrino, Ferroni e Corboli cercano di salvare il risultato ma l’Abruzzochiude con 5-3, un risultato servito anche da un autogoal.

 

QUARTI DI FINALE – PROGRAMMA

Venerdì 3 Maggio

FEMMINILE (ore 15.00)

Marche-Calabria (Potenza)

Lazio-Puglia(Pisticci)

Veneto-Emilia Romagna(Policoro – PalaErcole)

Basilicata-Abruzzo (Salandra)

UFFICIO STAMPA LND