- Punto5.it - http://punto5.it/news -

Il PalaZingaro è un fortino, Trezza un bomber di razza: Dolcevita in finale play-off in casa del Cus Avellino

20190504_145934 [1]ASD DolceVita Padulfer – Futsal Città di Palma: 7-4.
ASD DOLCEVITA PADULFER: Pacifico, Cafaro, Carucci, D’Alto, Cava, Vavà, Trezza, Marrone, Imparato, Sentarore, Calandriello, Moccia.
FUTSAL CITTÀ DI PALMA: Donnaruma, Miranda, Ambrosio S., Ambrosio P., Carotenuto, Adamo, Annunziata, Aprile, Sessa, Casciello, Scoppetta
Reti
Primo Tempo: 4′ Carucci (D), 10′ Trezza (D), 23′ Ambrosio S. (P), 31′ Scoppetta (P).
Secondo Tempo: 6′ Vavà (D), 8′ Scoppetta (P), 10′ Imparato (D), 19′,22′ Trezza (D), 21′ Aprile (P), 28′ D’Alto (D).
Sala Consilina. Successo casalingo per il quintetto salese che, tra le mura amiche del PALAZINGARO, davanti ad una meravigliosa cornice di pubblico, supera per sette reti a a quattro il Futsal Città di Palma, proiettandosi così alla sfida finale con l’Avellino. Un partita di carattere quella dei ragazzi di mister Foletto che riescono a mantenere la giusta concentrazione e a portare a casa una vittoria fondamentale.
Inizio di gara straripante del DolceVita Padufer che nel giro di dieci minuti si porta sul doppio vantaggio. Prima Carucci con un potente e preciso tiro dalla distanza e dopo Trezza, dopo una bella azione , riescono a superare l’estremo difensore ospite. La partita risulta molto combattuta con entrambe le squadre che cercano la rete. Al 23′ Ambrosio accorcia le distanze sfruttando una ribattuta dell’estremo difensore locale mentre otto minuti più tardi è Scoppetta con un bel tiro a ristabilire la parità.
Il secondo tempo inizia subito a mille e al sesto minuto i ragazzi del DolceVita Padulfer si portano in vantaggio con uno splendido gol di Vavà ma gli ospiti dopo pochi minuti raggiungono il pari con Scoppetta. Un pareggio che dura pochi minuti siccome Imparato riesce a vincere un rimpallo e a trovare la rete del quattro a tre. La squadra salese cresce di intensità e , supportata dal suo fantastico pubblico, trova la rete con Trezza, dopo una splendida azione corale. Dopo pochi minuti accorcia le distanze il Città di Palma con Aprile che riesce a trovare la rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Dopo però solo 34” Trezza trova la sua terza rete di giornata prima del gol definitivo di D’Alto che fissa il punteggio sul definitivo sette a quattro.
Una prova di carattere quella dei ragazzi salesi che riescono a portare a casa una vittoria fondamentale che permette al DolceVita Padulfer ci continuare il proprio cammino nei Play Off. Felicissima la dirigenza salese tutta a fine partita e il pubblico che regala la meritatissima standing ovation ai propri beniamini.
” Nel primo tempo abbiamo espresso un ottimo calcio per i primi venti minuti poi abbiamo mollato – afferma mister Foletto – Nel secondo tempo la squadra ha dimostrato tutto il suo potenziale. Dispiaciuto per l’espulsione di Vavà . Sono fiducioso per il futuro., ho dei ragazzi eccezionali che anche oggi hanno dimostrato tutti e dodici di essere un grande gruppo. Dopo il Valdiano ho detto che eravamo pronti per il play off e in queste due partite lo abbiamo dimostrato. Adesso concentriamoci per la prossima partita ad Avellino, con una buona preparazione ed allenamento in settimana”.