- Punto5.it - http://punto5.it/news -

Serie A, Gui riporta l’Aes in vetta. Riecco Rieti, pareggi a Eboli e a Varazze

Aes [1]I cinque anticipi della dodicesima giornata della regular season di Serie A [2] riportano in auge l’AcquaeSapone Unigross. Una grande AeS. Che tiene chiusa la porta e si affida a una perla di Gui per sbloccare il risultato nel big match contro il Meta, dominando la ripresa: Nicolodi, super Gui e capitan Murilo calano il poker vincente che riporta in testa Bellarte (al netto dell’Italservice Pesaro) e ferma la serie positiva (sette risultati utili con quattro successi consecutivi) di Samperi. Dopo due stop, torna il sereno in casa Real Rieti. I sabini regolano il Signor Prestito CMB in un match che si decide nel finale: sul 3-3 Javi Roni e Rafinha Novaes spingono gli amarantocelesti, ma Caruso riapre i giochi a meno di 2? dal suono della sirena, ci pensa De Luca a chiuderli anticipatamente. Il 6-4 vale l’aggancio al Meta per Cundari, il terzo stop di fila per Scarpitti.

NEGLI ALTRI INCONTRI finisce in parità l’attesissimo Feldi Eboli-Came Dosson: nella ripresa fa tutto Romano, che sblocca il risultato e poi mette alle spalle di Laion su conclusione di Edgar Bertoni. Nel finale sia Cipolla sia Sylvio Rocha ci provano con il 5vs4, ma il risultato non cambia. L’1-1 è un risultato che fa molto piacere al Sandro Abate: con il duo argentino Menzeguez-Abdala sugli scudi, senza dimenticare il neo Azzurro Victor Mello autore di un golazo, gli irpini s’impongono 4-0 ad Arzignano e in un colpo solo scavalcano sia la Feldi sia il Came Dosson. Dulcis in fundo CDM Genova-Cybertel Aniene. Un emozionante, altalenante, palpitante CDM Genova-Cybertel Aniene. Il primo tempo si chiude con un piacevole 2-2, ripresa mozzafiato: Villalva segna poi viene espulso, Mazoni realizza il 4-2 che illude i capitolini, ma gli indomiti biancazzurri recuperano il doppio svantaggio nella seconda parte di ripresa, con Pizetta e Juanillo. Lo spagnolo realizza addirittura quello che sarebbe valso il 5-4, ma un attimo dopo la sirena.

IL RESTO DELLA GIORNATA fra sabato e domenica. Il Mantova ha l’occasione di portarsi all’ottavo posto da solo, ma il Petrarca non può fare sconti. Punti-salvezza pesanti in palio fra Colormax Pescara e Lynx Latina. Il posticipo domenicale Todis Lido di Ostia-Italservice Pesaro chiude la tre giorni di Serie A.

UFFICIO STAMPA DIVISIONE