- Punto5.it - http://punto5.it/news -

Virtus Libera Forio, Salvatore Castaldi nuovo direttore dell’area tecnica

Castaldi 2 [1]Novità nello staff tecnico della A.S.D. Virtus Libera Forio. Il club foriano, presieduto da Fiore D’Angelo, comunica di aver conferito ufficialmente la carica di Direttore Area Tecnica a Salvatore Castaldi. 39 anni, una vita trascorsa nel mondo del Calcio a 5 e condita da numerosi trofei (l’ultimo in ordine cronologico titolo Campione di Italia Open Csi col Serrara Epomeo), Castaldi possiede tutti i requisiti necessari, in termini di competenza ed esperienza, per consentire alla Virtus Libera Forio di proseguire nel proprio percorso di crescita.

Il Dg Caruso. A presentare la grande novità è il Dg Giuseppe Caruso: “La famiglia della Virtus Libera si allarga ancora. La società da tempo lavora con l’obiettivo di una crescita costante e continua, ed anche la nuova stagione sportiva avrà questo indirizzo. Pertanto, avevamo bisogno di una figura professionale, che possedendo grandi competenze tecniche, aiutasse il nostro processo di crescita. Salvatore Castaldi è la persona giusta per la Virtus Libera Forio. All’interno della nostra struttura societaria mancava una figura con grande competenza dello sport a noi tanto amato. Da oggi non più. Grazie a Salvatore Castaldi.” Il Direttore Generale si sofferma anche su quello che saranno i compiti di Castaldi all’interno del club biancoverde. “Quello di Salvatore – riprende Caruso – sarà un ruolo “chiave”, con il quale Castaldi tramuterà le sue competenze ed esperienze nel mondo del calcio a 5 in un valido supporto per il mondo della Virtus Libera Forio. Non parlo a caso di “mondo”: l’impegno del nuovo Direttore Area Tecnica sarà a 360 gradi, pertanto Castaldi si dedicherà non soltanto alla prima squadra ma a tutti i progetti tecnici della associazione”.

Il campionato si è appena concluso, ma la Virtus Libera Forio non si è fermata un attimo. La società bianco verde è già al lavoro da giorni per programmare e realizzare, con le dovute tempistiche, la prossima stagione. Dalle parti del Torrione, il futuro è adesso.