- Punto5.it - http://punto5.it/news -

Serie A, l’Italservice rallenta: pari a Ostia contro un grande Lido. AeS sempre in testa

lido-pesaro [1]Le istantanee del posticipo della dodicesima giornata di regular season di Serie A [2] sono i due time out di Fulvio Colini in apertura di entrambe le frazioni. Non è affatto l’Italservice Pesaro ammirato contro il Real Rieti quello che rallenta la sua corsa a Ostia, tornando a casa con un solo punto. I demeriti dei campioni d’Italia, apparsi lenti e distratti in tante occasioni, finiscono dove cominciano i meriti di un grandissimo Lido. Che va tre volte in vantaggio: 1-0, 2-1, e perfino 4-3 nella ripresa. Il pari-meraviglia di Taborda che risponde alla rete iniziale di Gattarelli, l’uno-due illusorio Canal-Tonidandel rendono il match palpitante e spettacolare. Canal si ripete per il definitivo 4-4. Pesaro da rivedere (martedì c’è il primo recupero a Cercola con il pericoloso Sandro Abate) e a tre punti dall’AcquaeSapone capolista. Maurizio Grassi bagna il suo esordio casalingo con un punto prezioso in ottica salvezza e, tante, rinnovate convinzioni.

IL RICORDO Prima del fischio d’inizio, osservato un minuto di raccoglimento per la tragica scomparsa del piccolo Simone, undicenne della scuola calcio a 5 lidense, morto dopo un malore a scuola.

UFFICIO STAMPA DIVISIONE