- Punto5.it - http://punto5.it/news -

C2/A, finale play-off. Verso Sinope-Atellana, Spinosa: “Fattore campo un vantaggio, ma in trasferta abbiamo fatto sempre meglio. Annata straordinaria”

Pasquale Spinosa in uno scatto di Nicola Castaldo [1]

Pasquale Spinosa in uno scatto di Nicola Castaldo

Sabato ai Campi Verdi l’Olympique Sinope e la Real Atellana Due Sicilie si sfideranno per l’accesso al triangolare finale, che garantisce alla vincente la promozione in C1, con il Futsal Terzigno e una tra Cus Avellino e Dolcevita.

In quel di Mondragone c’è tanta voglia di futsal ed il superamento di questo primo step verso la massima competizione regionale sarebbe un altro punto a favore nella splendida annata granata, condotta dal tecnico Pasquale Spinosa. “Una stagione straordinaria – commenta l’allenatore -, nonostante l’inizio in sordina. La sconfitta in coppa con il Terzigno è stata il trampolino di lancio che ci ha condotto fin qui, permettendoci di ricompattarci e dare il meglio. Purtroppo nel corso del campionato abbiamo avuto parecchie defezioni, tra infortuni e motivi lavorativi, perdendo anche Massimo Zevola e Franco De Pucchio. Ora però guardiamo avanti e pensiamo all’Atellana, contro cui cercheremo di disputare un grande match e con la consapevolezza del vantaggio del fattore campo. Sarebbe una bugia affermare il contrario, tuttavia abbiamo sempre fornito prestazioni migliori lontano da casa”.