- Punto5.it - http://punto5.it/news -

Futsal Aversa, la tendostruttura Conti priva di certificato di agibilità. L’appello del club al sindaco: “Ci dia una risposta”

aversaAVERSA – Sembrerebbe caduto nel vuoto il precedente appello lanciato dalla Dirigenza del Futsal Aversa al Primo Cittadino di Aversa Alfonso Golia, per ciò che concerne l’utilizzo per la prossima Stagione Calcistica, della Tendostruttura sita all’interno dell’Edificio Scolastico “Osvaldo Conti”, nulla osta, che pare venga negato per via della inesistenza di un pezzo di carta, ovvero, del certificato di agibilità, documento senza il quale, la Squadra aversana non può iscriversi al prossimo campionato di Serie C1, non avendo a disposizione al momento di ulteriori strutture comunali su cui fare affidamento, e questo, è veramente un peccato, è un vero e proprio schiaffo allo Sport, anche perché, lo scorso anno, fino a che non si insediasse al Municipio il Commissario Straordinario, la struttura, già precedentemente chiusa per lavori dopo il crollo del tetto, è stata ripulita e sistemata con tutta una serie di interventi, a totale carico della Società, senza chiedere nulla al Comune.

Insomma, la Dirigenza del Futsal Aversa non ci sta. Dopo un campionato sofferto, soprattutto nel finale, quando la squadra stava dando il meglio di sé per riuscire a non retrocedere, arriva il Commissario Straordinario e gli chiude la struttura, ma nonostante ciò, grazie sempre all’impegno, al sacrificio ed alla dedizione di un gruppo di persone che amano questo Sport e che attraverso lo Sport vogliono dare lustro alla città di Aversa, sono riusciti a portare a termine il campionato ed a salvarsi.

Ma di tutto ciò, pare che al neo eletto Sindaco di Aversa Golia non interessi proprio o meglio, stando a quanto fanno sapere dalla Dirigenza della squadra  Normanna, sono passati già cinque giorni da quando hanno chiesto di essere ricevuti dal Sindaco Golia, ma a tutt’oggi non sono stati ancora convocati. Ed intanto il tempo passa, ed il giorno ultimo per l’iscrizione al Campionato di serie C1 si avvicina sempre di più. Infatti entro e non oltre il 20 di questo mese, tutte le società che intendano iscriversi ai vari campionati devono adottare sulla piattaforma on line della LND, la prevista procedura di dematerializzazione e tra i tanti e vari documenti richiesti, vi è anche il certificato di agibilità della struttura nella quale si dovranno disputare le gare interne.

Insomma, i vertici de Futsal Aversa non sanno più a che Santo votarsi per far sentire le loro ragioni, quelle della Squadra, quelle di tanti tifosi,  e quelle di tantissimi cittadini aversani che non meritano questo ulteriore smacco. È vero che ci sono da risolvere prioritariamente tantissimi problemi della Città e lo Sport è secondario, ma che diamine, è mai possibile che tutto si fermi per via di un pezzo di carta che manca?

 

COMUNICATO STAMPA