- Punto5.it - http://punto5.it/news -

Futsal Fuorigrotta, parola al dg Scolavino: “Lavoriamo intensamente, con la Sandro Abate capiremo i nostri pregi e difetti”

Pasquale Scolavino [1]

Pasquale Scolavino

Anche oggi, doppia seduta di allenamenti per il nuovo team del Futsal Fuorigrotta, in quel del PalaCaravita di Cercola. Capitan Fernando Perugino e compagni, lavoreranno, mattina (9-11) e sera (19-21), sulla parte tecnica e tattica della preparazione con mister Magalhaes e il suo vice D’Alicandro, con l’ausilio del preparatore dei portieri Illiano e anche sulla parte fisica, con il preparatore atletico Sena. Sempre presenti per supportare il team, il t.m. Somma, il d.s. Ferri e l’addetto ai materiali Coppola,insieme al d.g. biancoazzurro, Pasquale Scolavino, che ci ha parlato di questa prima parte della preparazione,delle prospettive future e dell’amichevole di sabato con la Sandro Abate five soccer, affermando: “La squadra continua la preparazione seguendo con attenzione e dedizione tutto lo staff tecnico, fortunatamente senza intoppi e con nessun giocatore in infermeria.Si lavora intensamente mattina e sera per amalgamare bene il gruppo, sia sotto l’aspetto tattico che quello proprio d’intesa, essendoci molti volti nuovi e uno staff tecnico anch’esso per la prima volta con noi e proprio per questo, si è scelto di fare amichevoli di livello con formazioni blasonate di serie A. Vogliamo capire da subito pregi e difetti del team,anziché fare test con formazioni minori dove magari ci sono goleade che non servono a nulla.Sabato, avremo dopo quello di Eboli un nuovo test amichevole in casa molto duro e che ci servirà come prova generale per l’esordio ufficiale in “Coppa divisione” contro il Marigliano del prossimo 22 settembre, dove tutti noi ci aspettiamo di passare il turno, pur sapendo di incontrare una grande squadra,che si appresta a fare la serie A 2 .Il nostro nuovo team, mi piace e sono fiducioso per il futuro e il raggiungimento di risultati di prestigio, pur sapendo di essere capitati in un girone di ferro del campionato cadetto e dove secondo il mio parere ci saranno più squadre a contendersi la vittoria finale e il conseguente salto di categoria in A2.”

Area Comunicazione Futsal Fuorigrotta