- Punto5.it - http://punto5.it/news -

Selvaggio apprende da “Special One”, sua la panchina del Boca: “Giovani il fulcro del progetto, poniamo le basi per un ciclo”

67964422_1272709799570324_7871752799535497216_nL’indiscrezione era nell’aria da tempo, è giunta l’ufficialità dai social gialloblù: sarà Simone Selvaggio il tecnico del Boca Futsal nel prossimo campionato di C1. L’ormai ex calcettista andrà per la prima volta unicamente oltre il perimetro del 20×40, siedendo in panchina anche e soprattutto dopo aver partecipato al clinic condotto recentemente da Colini.

Un corso ridimensionato per cui i giovani saranno il fulcro ed il punto di partenza per un futuro tutto da scrivere. “Il progetto è un po’ folle, ma ambizioso – afferma l’ex Maddaloni. – Il Boca è sempre stata una realtà molto familiare, fortemente legata al territorio e ai suoi ragazzi. Il nostro primo obiettivo è sempre stato quello di crescere di pari passo con i nostri canterani, nei quali crediamo moltissimo. Siamo una società recente, con il solo presidente Carafa che ci fa da chioccia e ci guida nel nostro procedere. L’idea era quella di optare per una soluzione interna per la guida tecnica che facesse crescere i nostri calcettisti, tant’è che la maggior parte di essi è stata riconfermata”.

CAMPIONATO DURISSIMO, OBIETTIVO SALVEZZA – “Vogliamo – continua – ricreare un ciclo puntando sulla coesione del gruppo e sull’entusiasmo della squadra e della piazza. Il campionato sarà durissimo poiché il livello si è alzato rispetto allo scorso anno, affronteremo tutti con rispetto ma senza timore. Dobbiamo colmare il gap di peso ed esperienza con l’entusiasmo e spensieratezza. L’obiettivo è quello di mantenere la categoria, porre delle basi solide per il futuro e divertirsi cercando di crescere costantemente”.