- Punto5.it - http://punto5.it/news -

Salerno Guiscards, l’anno nuovo comincia con una sconfitta: il Castrum si impone di misura

Salerno Guiscards vs Castrum Pigellulae [1]Una grande prestazione non è bastata ai foxes five per iniziare il 2020 nel migliore dei modi. Alla Fox Arena il team di calcio a 5 della Polisportiva Salerno Guiscards gioca bene ma non riesce a raccogliere punti contro il Castrum Pigellulae, terzo in classifica e sicuramente tra le candidate alla promozione, nel match valido per l’ottava giornata del campionato di serie D.

La formazione cara al presidente Pino D’Andrea scende in campo con tanti volti nuovi. Polverino, Brigantino, Vigilante, Daniele sono i quattro colpi di mercato messi a segno dal dirigente Raffaele Russo che hanno decisamente alzato la qualità dell’organico. Dopo una buona partenza dei foxes a sbloccare il risultato però sono gli ospiti che dal 7’ all’11’ trovano tre volte il gol grazie alla doppietta di Di Martino e alla rete di Fortiguerra. Assorbito il duro colpo, la Salerno Guiscards alza il ritmo e inizia a mettere in difficoltà gli avversari. D’Urso e Polverino chiamano più volte al grande intervento il portiere ospite poi al 16’ proprio Polverino su punizione accorcia le distanze. Passano pochi minuti e con un diagonale preciso D’Urso porta la Salerno Guiscards a meno uno. Sul finire del primo tempo arriva la grande occasione per il pareggio ma Rescigno devia in angolo il tiro libero di Polverino. Poi, proprio allo scadere, Palmieri in ripartenza sigla il gol del 2-4.

Ad inizio ripresa Daniele e Vigilante si rendono subito pericolosi e poi, proprio su uno spunto di Vigilante, ancora D’Urso accorcia le distanze. Tra l’entusiasmo del pubblico, i foxes prendono in mano il gioco. Il Castrum appare in difficoltà e dopo una splendida triangolazione con Vigilante, Polverino trova il gol del pareggio. Passano pochi minuti, però, e Di Martino riporta avanti il Castrum. I padroni di casa tornano ad assediare la porta avversaria e sono davvero tante, troppe, le occasioni sprecate. Allo scadere segna ancora il Castrum con D’Amato, poi Ragone accorcia per il 5-6 ma non c’è più tempo e per i foxes non restano che gli applausi.

«C’è grande rammarico per questa sconfitta – ha dichiarato Alberto D’Urso, autore di una doppietta –, abbiamo creato tante occasioni e abbiamo trovato di fronte un grande portiere. Sotto porta dobbiamo essere più cattivi. Con i nuovi innesti dobbiamo lavorare e conoscerci meglio, ci sono state tante cose positive, da cui ripartire, cercando di migliorare e di limitare gli errori».

Dopo questa sconfitta, la Salerno Guiscards resta ferma a quota 6 punti in classifica e tornerà in campo domenica prossima, sempre in casa, contro la Giovine Ascea.

SALERNO GUISCARDS-CASTRUM PIGELLULAE 5-6

Reti: 7’ pt, 9’ pt, 13’ st Di Martino (C), 14’ pt Fortiguerra (C), 16’ pt e10’ st Polverino (S), 24’ pt e 6’ st D’Urso (S), 29’ pt Palmieri (C), 29’ st D’Amato (C), 30’ st Ragone (S)

Salerno Guiscards: Gigantino, Fortunato, Ragone, D’Urso, Natale, Brigantino, Minelli, Vigilante, Calcagno, Scarcella, Polverino, Daniele. All. Caputo

Castrum Pigellulae: Rescigno, Amorino, D’Amato, Dell’Isola, Ferrara, Fortiguerra, Mammato, Mansi, Di Martino, Palmieri, Santoriello, Sbozza. All. Acconciagioco

Arbitro: Rubino di Sala Consilina

Ufficio stampa Salerno Guiscards