- Punto5.it - http://punto5.it/news -

Futsal Marigliano, operazione B con l’Atletico New Team e ritorno di Lello Di Costanzo in panchina. Vi spieghiamo tutto

di costanzo ok [1]Ieri sera un post su facebook [2]ha aperto un nuovo scenario sul ritorno del Futsal Marigliano. L’affetto che ci state trasmettendo in questi giorni vale più di mille parole. La volontà è quella di riportare lo stesso entusiasmo verso i nostri colori, che ci avete dimostrato SEMPRE negli scorsi anni. Lunedì 17, comunicheremo chi sarà il nostro timoniere per la prossima stagione. Giovedì 20, Illustreremo il nuovo organigramma societario. Lunedì 24  Sarà svelato il nostro main sponsor che ci accompagnerà per le prossime 3 stagioni.Ripartiremo consapevoli che cadere aiuta a crescere e a migliorare! Questa sarà la nostra PREROGATIVA, nel prossimo campionato di serie B!

E ovviamente è partita la nostra caccia alle notizie che come sempre abbiamo provato ad incrociare, verificare per capire quanto ci fosse di vero. Facciamo un passo indietro: il club ha intavolato trattative con la B-Energy Lausdomini e con il Limatola per tentare di rientrare in Cadetteria attraverso una porta più agevole, ma gli incontri non hanno avuto la classica fumata bianca. Si era pensato ad un tenativo di ripescaggio con un titolo di C1, l’Oplontina non s’iscriverà (accordo molto probabile con il Massa Vesuvio, ne parleremo in un’altra occasione), lo Spartak San Nicola era in bilico. Ma la società dei D’Andrea, che pure aveva avuto un approccio con il Marigliano, farà la C1 (ve lo spieghiamo poi). Possibilità di riavere il titolo perso attraverso un ricorso? Non se ne parla proprio, l’esclusione dal campionato di A2 nella passata stagione ha cancellato quel Futsal Marigliano che deve trovare un’altra soluzione. E allora, ultima chance, era un titolo fuori regione e la porta si è aperta nel Lazio. Trattativa ben avviata e a questo punto in via di definizione con l’Atletico New Team che lascia. La squadra gioca a Roma ma la società ha sede a Ladispoli. C’è qualche opportunità, con un escamotage, di portare tutto in Campania? Si dice di una probabile fusione anche con una matricola di serie D, si dice di una possibile deroga per un anno, operazioni che servono prima del trasferimento della sede. Insomma una via si cercherà di trovarla, altrimenti il nuovo Futsal Marigliano sarebbe costretto a giocare le gare casalinghe a Roma. In ogni caso, l’accordo sembra essere imminente. E il roster ha già dei nomi sul taccuino: su tutti l’uomo simbolo che sarà Antonio Campano, poi Galletto che ha lasciato il San Gisueppe, Stigliano, Russo e altri in bilico. Ma il nome che fa più scalpore è quello del nuovo allenatore. Al timone di comando dovrebbe rientrare Lello Di Costanzo. Protagonista del nostro futsal per tantissimi campionati a livello nazionale era uscito dal giro dopo ultima stagione in A col Napoli nel 2011-12, sostituito da Carmine Tarantino. Poi, dopo qualche anno di oblio per scelta personale, si è occupato della Rappresentativa Campana e adesso c’è questa nuova avventura con la “sponsorizzazione” dei fisioterapisti Carmelo Orlando e Paco di Venere, del preparatore dei portieri Maurzio Guerra, con i quali ha condiviso proprio l’esperienza in Rappresentativa. Faranno tutti parte del nuovo staff tecnico? La prossima settimana ne sapremo di più o forse prima ve lo diciamo noi.