- Punto5.it - http://punto5.it/news -

Nazionale Giovani Esordienti, Italia ko 2-1 contro l’Armenia nel primo test

WhatsApp-Image-2019-06-18-at-7.06.40-PMFinisce con una sconfitta di misura la prima amichevole della Nazionale di calcio a cinque “Giovani Esordienti”. Al Centro Sportivo ‘Novarello-Villaggio Azzurro’ di Granozzo con Monticello, in provincia di Novara, gli Azzurri si arrendono 2-1 all’Armenia: non basta il gol del momentaneo pareggio di Alvise Tenderini alla squadra guidata daAlessio Musti, punita dalle reti – una per tempo – di Henrique Costa da Silva e Saro Galstyan.

Il Commissario Tecnico parte con un quartetto composto da Botosso, Pulvirenti, Baron (capitano) e Biscossi, che agiscono davanti al portiere Lorenzo Pietrangelo. Gli ospiti si portano in vantaggio a metà primo tempo: Costa Da Silva vince un rimpallo e riesce a superare Pietrangelo, firmando l’1-0. è il risultato con cui si va negli spogliatoi.

Nella ripresa, sempre a metà frazione, arriva il pareggio dell’Italia. Tenderini è bravo a rubare un pallone a centro area e insacca l’1-1. L’equilibrio, però, regge meno di cinque minuti, perché Jacopo Lupi perde un pallone a centro area e, dal limite, Galstyan – il capitano ospite – trova il nuovo vantaggio.

Musti chiama time-out e si gioca la carta del portiere di movimento, avanzando Gastaldo per avere il power play. Ma è ancora l’Armenia a “rischiare” di segnare, con lo stesso Gastaldo che compie un miracoloso salvataggio: finisce 2-1 per la nazionale di Ruben Nazaretyan, domani (mercoledì) si replica con gara-2 in programma alle 18.

ITALIA-ARMENIA 1-2 (0-1 p.t.)
ITALIA: Pietrangelo, Botosso, Pulvirenti, Baron, Biscossi
, Molaro, Ghouati, Di Guida, D’Eugenio, Tenderini, Gastaldo, Lupi, Caponigro, Cerulli. Ct Musti

ARMENIA: Askadjian, Manukian, Mashumyan, Galstyan, Aslanian, Uzunyan, Costa Da Silva, Sargsyan, Nasibyan, Voskanyan, Bagdasarian, Karapetyan, Nargaryan, Mkrtchyan. Ct. Nazaretyan

MARCATORI: 10’10’’ p.t. Costa Da Silva (A), 10’31’’ s.t. Tenderini (I), 15’21’’ Galstyan (A)

AMMONITI: Baron (I)

ARBITRI: Carmelo Loddo (Reggio Calabria), Rocco Morabito (Vercelli), Carlo Adilardi (Collegno) CRONO: Stefano Pasquino (Nichelino)

UFFICIO STAMPA DIVISIONE